ATTENZIONE
DIVIETO DI UTILIZZO DELL’ACQUA POTABILE
PER SCOPI DIVERSI DAGLI USI DOMESTICI
Visto lo stato di siccità che interessa anche il nostro territorio e che sta causando carenza idrica delle sorgenti di alimentazione dell’acquedotto pubblico, l’amministrazione ha dovuto prendere questa decisione.
Con specifica ordinanza, quindi, per adottare misure di risparmio idrico, CON EFFETTO IMMEDIATO si dispone il DIVIETO ASSOLUTO di utilizzo dell’acqua potabile per:
l’irrigazione di giardini, prati, orti, lavaggio di cortili e piazzali se non per precise esigenze sanitarie, riempimento di piscine e qualsiasi altro uso diverso dal consumo umano.
Per chi non rispetta il divieto, sono previste delle multe da € 25 a € 500.
Si chiede a tutti i cittadini di usare in modo corretto e razionale l’acqua per evitare qualsiasi spreco.